«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.»

Dato che l’Italia è una Repubblica democratica, la sovranità, ossia il potere fondamentale dello Stato appartiene agli stessi Italiani.

ITALIA SOVRANA

La Sovranità appartiene al Popolo Italiano

Sono pazzi! Vi spiego in 3 minuti la formula con cui ci stanno smantellando pezzo per pezzo

n che cosa consiste l’applicazione delle ricette neoliberiste ormai lo sapete: #privatizzazione dello Stato e tagli alla #spesapubblica. Il dogma neoliberista attua dovunque nel mondo le stesse ricette, volte a rimuovere ogni ostacolo alla via del presunto libero mercato. Tali ricette sono sempre: lo smantellamento dello Stato sociale, la deregolamentazione dei mercati, la liberalizzazione delle merci e dei capitali. L’abolizione di ogni forma di protezionismo. Prima di tutto quello delle frontiere.

Questo è un passo essenziale per capire il mondo nel quale viviamo. Il modello neoliberista, che è l’unico che voi conoscete, viene a voi presentato come l’unico possibile e si basa su quattro assunti fondamentali. Primo: lo smantellamento dello Stato sociale. Quindi lo Stato sociale è fatto dal diritto al lavoro, alla sanità e alla pensione. Che cosa hanno tagliato nell’arco degli ultimi vent’anni? Il #lavoro è stato massacrato. Anzi, hanno messo delle regole per le quali, forse voi non lo sapete, ma l’#UnioneEuropea raccomanda almeno il 9% di #inflazione. Perché? Perché quell’inflazione che da questi pazzi viene considerata il minimo necessario per non far ricrescere eccessivamente i prezzi. Guardate come ragiona sta gente. Secondo: la deregolamentazione dei #mercati. Vuol dire che evidentemente è necessario non imporre delle regole, ai mercati borsistici prima di tutto. Quindi andiamo a fare la caccia all’#evasore, ma quanti piccoli baristi ci vogliono per andare a recuperare 300 milioni o 300 miliardi di evasione come fanno le grandi banche e le grandi #multinazionali? Di quello non vi parlano mai.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *