«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.»

Dato che l’Italia è una Repubblica democratica, la sovranità, ossia il potere fondamentale dello Stato appartiene agli stessi Italiani.

ITALIA SOVRANA

La Sovranità appartiene al Popolo Italiano

Non cadete in questo inganno: c’è un sistema perverso usato per farvi accettare scelte intollerabili

I soldi europei non esistono, siamo noi che diamo i soldi all’#Europa. Di ciò che serve all’#economia di territorio, nulla quaestio, e certamente nessun dibattito. Che muoia pure, sostiene il #pensierounico neoliberista, se non è capace a rinnovarsi. Poco importa che con quella impresa muoiano una o molte #famiglie italiane. Ed ecco, così magicamente, creata anche la seconda condizione, solo la leggenda neoliberista racconterà di #crisi, violente, continue, ripetute, che creano lo stato d’animo adatto ad accettare la perdita dei #diritti democratici e l’adozione di decisioni che, in condizioni normali, un cittadino non potrebbe mai tollerare.

Questa è la pillola di oggi e contiene due concetti: il primo concetto, del localismo, cioè dell’esigenza di un territorio, in questa logica della #globalizzazione non interessa nulla a nessuno. Possono esserci dei territori di investimento e i territori di raccolta nel dialogo finanziario. Per cui le stesse #banche potrebbero diventare, in una logica #multinazionale, soggetti globali che, in alcuni territori e Stati, raccolgono #denaro per poi investirlo dove è più conveniente. Perché magari di là si paga meno il costo del lavoro o addirittura si paga di meno il carico fiscale. Secondo concetto: la leggenda #neoliberista del farci sentire in colpa, avete vissuto al di sopra delle vostre possibilità e avete fatto gli sprechi e via discorrendo. La gente va contro la #politica, toglie i parlamentari dal #Parlamento pensando di fare una roba intelligente. La stupidità di chi ha votato per ridurre il numero dei Parlamentari è incommensurabile perché è votare contro il proprio interesse. E’ ridurre i soldi della spesa pubblica che in realtà stiamo parlando di uno “0,” per non avere più il controllo sui miliardi che invece le #multinazionali fanno, con Parlamenti compiacenti che approvano il #Governo #Draghi, che votano per il #RecoveryFund e non si pongono il problema che stanno cedendo la #sovranità del paese perché le condizioni contrattuali legheranno completamente la possibilità di fare politica parlamentare.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *