«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.»

Dato che l’Italia è una Repubblica democratica, la sovranità, ossia il potere fondamentale dello Stato appartiene agli stessi Italiani.

ITALIA SOVRANA

La Sovranità appartiene al Popolo Italiano

Non vi permetto di chiamarmi no-vax solo perché io mi pongo delle domande sul vaccino – Amodeo

Vorrei chiarire un punto importante sulla questione dei #vaccini. Altrimenti rischiamo di incorrere nell’errore fatto da tanti di giudicare chi si oppone a questi specifici vaccini contro il #Covid come dei #novax, o ancora peggio di giudicare come degli altruisti e responsabili chi si sottopone a questi vaccini e degli irresponsabili ed egoisti chi invece ha scelto di non farlo ancora. La realtà è molto diversa, esistono tantissime persone, forse la maggioranza di quelli che vengono strumentalmente definiti no-vax, che si sono semplicemente posti delle domande che gli altri non si sono neanche posti, abituati forse a seguire alla lettere quello che gli altri decidono per loro.

Leggo testualmente dal sito dell’#ISS: “Generalmente lo sviluppo di un vaccino è un processo lungo che necessita dai 7 ai 10 anni, durante i quali le ricerche vengono condotte a tappe successive, che includono i test di qualità, la sperimentazione pre-clinica e le fasi della sperimentazione clinica nell’uomo. La sperimentazione clinica a sua volta include 3 fasi di studi, per questo c’è bisogno di tutti questi anni. Leggo sempre sul medesimo sito che “gli studi sui vaccini contro il Covid-19 sono iniziati nella primavera del 2020 e in meno di un anno, a dicembre 2020, l’#EMA ha raccomandato di concedere un’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata a un primo vaccino a #mRNA messaggero. Questo cosa vuol dire? Sicuramente come scrivono sul sito che si sono abbreviati i tempi aggiungendo risorse economiche e umane, ma dato che i tempi si sono abbreviati da 10 anni a 1 anno allora è ovvio che le vera fase di sperimentazione stia avvenendo adesso, a vaccino già inoculato. Infatti ci sono molte delle principale domande che non hanno una risposta scientifica. Diciamo quindi che stiamo avendo a che fare con un fase sperimentale, questi vaccini non sono quelli a cui ci hanno abituato in passato che si facevano una volta sola e che venivano messi in commercio dopo tanti anni di sperimentazione. Ora, permettete che ci sia qualcuno che ritenga non opportuno farsi il vaccino in questa fase sperimentale? Non si tratta di una posizione anti-scientifica, anzi è proprio la scienza che ha sempre dettato i tempi di questi #farmaci… e non sono mai stati questi. Perché la vostra incapacità di porvi domande, e l’assenza di spirito critico, deve fare di voi l’altruista e di me il no-vax? State sereni, non tutti sono incoscienti o egoisti, esiste semplicemente chi sta aspettando che la scienza dia risposte unanimi e attendibili.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *