«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.»

Dato che l’Italia è una Repubblica democratica, la sovranità, ossia il potere fondamentale dello Stato appartiene agli stessi Italiani.

ITALIA SOVRANA

La Sovranità appartiene al Popolo Italiano

Vi smonto il discorso di Fedez pezzo per pezzo: il messaggio subdolo nascosto dietro le sue parole

Le tecniche di #manipolazione​ delle masse usate nel discorso di #Fedez​ del #primomaggio​ potrebbero sfuggire ai più distratti, non certo agli addetti ai lavori. Cerchiamo di ricostruire quanto è accaduto. Cominciamo a capire quali fossero i suoi obiettivi e poi come sono stati raggiunti.

Il primo era quello di trasformare l’apertura di un concerto in un comizio politico per propagandare un pensiero unico senza contraddittorio per creare nella percezione degli italiani il mostro contro cui opporsi, che doveva essere personificato negli oppositori della #leggeZan​. Il secondo era quello di rafforzare questo sentimento di ostilità nei confronti del nuovo mostro facendo credere che ci fosse stato un tentativo di censura da parte dei vertici #Rai​. La prima parte del suo discorso in cui bacchetta #MarioDraghi​ non fa una piega, poi inizia il gioco sporco. Fedez prova a instillare nella gente alcune idee ben precise. La prima è che chi si oppone alla legge #Zan​ è un leghista, mentre sappiamo che nel paese c’è un’opposizione trasversale che riguarda tutta la società civile. La seconda, che prova ad alterare la percezione del pubblico citando frasi vergognose di qualche estremista di turno. Il terzo punto, il più subdolo, è che per associazione è riuscito a far credere che tutti gli oppositori alla legge Zan siano allineati a quel pensiero. Sintetizzando questo concetto: o sostieni la legge Zan, o la pensi come loro. Operazione riuscita magistralmente.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *