«L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.»

Dato che l’Italia è una Repubblica democratica, la sovranità, ossia il potere fondamentale dello Stato appartiene agli stessi Italiani.

ITALIA SOVRANA

La Sovranità appartiene al Popolo Italiano

IL PROF. MALVEZZI FURIOSO IN DIRETTA ▷ TUTTO QUELLO CHE NESSUN ALTRO DICE SUL PIANO DI DRAGHI

Siete in #banca​ e vi occorre un #prestito​. Tra le condizioni che avete per ottenerlo ci sono diverse possibilità: avere i soldi con un tasso d’interesse basso, quindi poi dovrete restituirne meno, oppure con un tasso d’interesse più elevato. Ovviamente chiunque sceglierebbe la prima opzione a primo impatto. Ma c’è dell’altro, perché la prima condizione prevede che la banca vi dica come spendere quei soldi per sei anni non lasciandoti alcuna facoltà decisionale. Ecco che la scelta si fa più complicata, anche e soprattutto perché c’è di mezzo c’è il #parlamento​ italiano: rispettivamente #Bruxelles​ è la banca, il cliente è lo Stato italiano; che ha scelto, con il #PianoNazionaleRipresaeResilienza​, la prima opzione: meno interessi ma nessuna libertà di decisione su come spendere quei miliardi.

Di fatto il documento presentato da #MarioDraghi​, come ha lamentato l’opposizione di #FratellidItalia​, è un salto nel buio: si sa che ci saranno delle condizioni i per i circa 220 miliardi di aiuti fino al 2026, ma non si sa quali saranno. Se poi consideriamo che il bottino non è poi così ricco, visto che la liquidità di cui l’Italia necessiterebbe ogni anno sarebbe di molto superiore, i tentennamenti dovrebbero aumentare. Voi dubitereste? Beh, i nostri parlamentari non lo stanno facendo di fronte a una decisione che, come spiega il prof. #ValerioMalvezzi​ a ‘Un Giorno Speciale’ dovrebbe essere presa tutt’altro che a cuor leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *